Le spiagge di Procida

Le spiagge più belle di Procida

  • Le spiagge di Procida
  • Le spiagge di Procida
  • Le spiagge di Procida
  • Le spiagge di Procida
  • Le spiagge di Procida
  • Le spiagge di Procida
  • Le spiagge di Procida
  • Le spiagge di Procida
  • Le spiagge di Procida
  • Le spiagge di Procida
  • Le spiagge di Procida
  • Le spiagge di Procida
  • Le spiagge di Procida

Procida è una piccola gemma mediterranea tutta da scoprire: stradine strette tra case colorate e barchette di pescatori tra cui passeggiare, salite verso punti panoramici di straordinaria bellezza e ripide scalinate, alcune da scendere per raggiungere il mare e rilassarsi su una delle sue bellissime spiagge.

Sebbene quest'isola del Golfo di Napoli sia piccolissima, ci sono molte spiagge, ognuna con una caratteristica che la distingue dalle altre: la costa sabbiosa è concentrata principalmente sul versante occidentale dell’isola, mentre la parte nord è generalmente frastagliata, con calette nascoste da alte scogliere; nella zona sud-orientale si trovano le spiagge più ampie ed attrezzate.

Ci teniamo a ricordarvi che, data la sua origine vulcanica, la sabbia delle spiagge procidane è per lo più spessa e scura, simile a quella delle spiagge della vicina Ischia. Anche se il mare è limpido e cristallino, non raggiunge la varietà cromatica dell'isola di Capri, con poche spiagge per lo più di ciottoli e il mare con tutte le sfumature del verde e del blu.

Ma quale spiaggia scegliere? Quali sono da non perdere? Ecco la nostra selezione delle spiagge più belle di Procida, con informazioni sulle loro caratteristiche, la posizione e come raggiungerle, così da poter scegliere in base ai vostri gusti o alle vostre esigenze.

Spiaggia della Chiaia

  • Le spiagge di Procida

Sul versante orientale dell'isola c'è una delle spiagge più suggestive e, per questo, più famose: la spiaggia della Chiaia. Si trova nell'omonima Baia, che la ripara e protegge. La spiaggia è di origine vulcanica e quindi presenta una sabbia fine e scura, il fondale è basso e adatto anche ai bambini. La spiaggia è quasi interamente libera, ma sono presenti anche due stabilimenti balneari e un ristorante. Per raggiungere la Spiaggia della Chiaia potete imboccare via dei Bagni, presso Piazza San Giacomo, o via Pizzaco, presso Piazza Olmo, e poi scendere i 182 gradini che separano dalla spiaggia. La fatica viene, però, ricompensata da una vista mozzafiato sul colorato villaggio di pescatori della Corricella e su Terra Murata, il nucleo più antico di Procida. Se vi trovate a Marina Corricella potete raggiungere la spiaggia di Chiaia via mare prendendo il boat shuttle che fa da spola tra le due località.

La Spiaggia del Pozzo Vecchio (o del Postino)

  • Le spiagge di Procida

Più comunemente conosciuta come la spiaggia del Postino, vi si accede con una scaletta che si trova proprio sotto il cimitero. Dal porto partono i bus in direzione del cimitero (Linea C1) oppure potete decidere di raggiungere la spiaggia a piedi, visto che dista solo una passeggiata di 20 minuti dal porto di Procida. La Spiaggia del Pozzo Vecchio è famosa perché ha ospitato il set di alcune scene del film Il Postino con Massimo Troisi. Sempre per le sue origini vulcaniche, anche questa spiaggia è composta da sabbia scura, ospita un solo stabilimento balneare, accoglie con un mare cristallino, circondato da una natura selvaggia ed incontaminata.

Spiaggia di Ciraccio

  • Le spiagge di Procida

La Spiaggia del Ciraccio si trova nella parte occidentale dell’Isola di Procida ed è divisa dalla spiaggia della Chiaiolella da due faraglioni di origine tufacea. La spiaggia di Ciraccio è la più lunga dell'isola ed è molto frequentata dalle famiglie che alloggiano nei vicini campeggi e che la scelgono per il suo fondale basso e per il sole che batte tutto il giorno. Ci sono uno stabilimento balneare ed un bar. Il litorale Ciraccio si trova tra Punta Serra ed il promontorio di Santa Margherita Vecchia. Per raggiungere la spiaggia da Piazza Olmo, girate a destra imboccando via Flavio Gioia e seguite le indicazioni oppure dal Porto potete arrivare con la linea L2 del bus.

Spiaggia della Chiaiolella

  • Le spiagge di Procida

La Chaiolella si trova accanto alla Marina Chiaiolella, il secondo porticciolo turistico di Procida, raggiungibile da Marina Grande sempre con la linea L2 del bus. Vicino alla spiaggia della Chiaiolella c'è l'isolotto di Vivara, una riserva naturale accessibile solo a nuoto o attraverso il ponte che lo collega alla terra ferma. Essendo un prolungamento della Spiaggia di Ciraccio, ne condivide le caratteristiche: la spiaggia è spaziosa e i fondali bassi, il sole batte tutto il giorno e quindi potete scegliere l'orario a voi più consono per andare al mare. Qui troverete punti ristoro e diversi stabilimenti dove prenotare lettini e ombrelloni e trascorrere la giornata in piena tranquillità. Inoltre, di recente la Spiaggia della Chiaiolella è stata attrezzata per consentire l’accesso anche alle persone diversamente abili.

Spiaggia della Silurenza

  • Le spiagge di Procida

Facilmente raggiungibile a piedi dal porto di Marina Grande, c'è la Spiaggia della Silurenza, a cui potete accedere con una breve passeggiata a piedi imboccando via Roma (lato Grotte). La spiaggia, oltre ad essere comoda e facilmente accessibile, è dotata di tutti i comfort e anche di un punto di ristorazione.

Spiaggia della Lingua

  • Le spiagge di Procida

Esattamente al lato opposto della Spiaggia della Silurenza e proprio accanto al Porto di Marina Grande (estremità sinistra), si trova la piccola e panoramica spiaggia della Lingua. A differenza delle altre principali spiagge di Procida, tutte di sabbia scura, questa spiaggia è completamente fatta di ciottoli. Da qui, camminando lungo la costa si raggiunge anche la Spiaggia dell'Asino descritta da Elsa Morante nel l'Isola di Arturo. Oltre ad essere a pochi passi dal porto, la spiaggia della Lingua è raggiungibile anche scendendo le scale alla fine di via Bartolomeo Pagano, una delle traverse che si incontrano sulla sinistra salendo per Terra Murata.